La Semana Santa Marinera di Valencia

0
483
La Semana Santa Marinera a Valencia

La tradizione della Semana Santa Marinera di Valencia nasce dalla fede delle persone che vivevano della pesca, pertanto continua a celebrarsi nei quartieri più vicini al mare.

La Semana Santa Marinera 2018 si celebra dal 22 di Marzo all’1 di Aprile nei quartieri marittimi di Valencia. Gli eventi principali sono tre:

  1. la benedizione delle Palme,
  2. la processione dei sepolcri e
  3. la sfilata della Resurrezione.

Durante tutta la settimana si può assistere a varie processioni che passano per le strade del “Cabañal” (il quartiere di Valencia che si trova vicino al mare) portando sulle spalle delle sculture che rappresentano la morte e la resurrezione di Gesù.

I partecipanti fanno parte di alcune confraternite e indossano dei cappucci che gli coprono il volto in segno di penitenza. Molti abitanti del quartiere partecipano vestendosi come personaggi biblici: Pilato, Erode, gli apostoli, le donne del tempo, la Vergine Maria. Tutti sfilano a ritmo di una musica tradizionale e di tamburi.

Oltre alle sfilate delle confraternite, partecipano anche le “Corporaciones Armadas” di cui fanno parte Pretoriani, granatieri Longini e Sayones (penitenti in tonaca).

La domenica delle palme si celebra la benedizione delle Palme, che ricorda l’ingresso di Gesù a Gerusalemme e dura due ore e mezza. È caratterizzata dalla benedizione delle Palme nella “Plaza de nuestra señora de los Àngeles”.

La mattina del Venerdì Santo una delle processioni va sulla spiaggia dove fa una preghiera per le persone che hanno perso la vita nel mare e si lancia una corona di fiori nell’acqua.

Alla mezzanotte del sabato si celebra la resurrezione. Si lascia andare il vecchio per dar spazio al nuovo e, metaforicamente, si ripete ogni anno la tradizione denominata “trenca de perols” dove le persone lanciano dai balconi piatti, cocci o semplicemente acqua. Quindi attenzione se camminate per le strade dei quartieri marittimi in quell’orario 😉

La domenica di Pasqua e il lunedì di pasquetta hanno una connotazione campestre. Le famiglie o i gruppi di amici vanno al parco del Turia (il letto dell’antico fiume, ora deviato e trasformato in un enorme parco che attraversa la città) o in spiaggia a mangiare “longanizas de pascua” e “monas”. I bambini giocano con gli aquiloni o in generale ci si rilassa ognuno come vuole.

Museo della Semana Santa Marinera di Valencia

In “calle del Rosario” n. 1, vicino al porto, è possibile visitare il Museo della “Semana Santa Marinera”. L’entrata è gratuita e al suo interno è possibile vedere le statue che vengono portate sulle spalle durante le processioni, i vestiti tipici delle varie confraternite e dei centurioni.

 

Orario

Da martedì a Sabato dalle 10.00 alle 14.00 e dalle 16.30 alle 20.30.

Domenica dalle 10.00 alle 15.00.

 

Previous articleAndalucía, Bebé e Infancia
Next articleSpeciale Semana Santa in Spagna
Avatar
Sono laureata in psicologia clinica dell’infanzia, adolescenza e famiglia e diplomata in psicoterapia strategica ad approccio integrato. Il mio sogno nel cassetto è sempre stato quello di vivere in Spagna, ho sempre adorato la cultura e la lingua di questo meraviglioso paese. Il trasferimento non è stato certo facile, mi sono scontrata con numerose difficoltà, ma proprio dal superamento delle stesse ho imparato come poter essere utile a chi come me ha intenzione di trasferirsi. Il mio approccio alla psicologia e alla vita in generale si fonda proprio sul presupposto di trasformare le difficoltà in risorse.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here